Picnic di Ferragosto in Abruzzo, istruzioni per l’uso

A SAPERLO!

Carmelita CianciWritten by:

Views: 5596

Picnic
Il Ferragosto resta la giornata prediletta per il picnic, così abbiamo stilato una guida utile e pratica alla scampagnata ideale nel Sangro Aventino.

Fonte della Noce

Fonte della Noce, Lettopalena
L’area naturale di Fonte della Noce, a 1200 metri di altitudine, si trova nel cuore del bosco Pizzi, a circa sei chilometri dal borgo di Lettopalena. Si è immersi in uno scenario unico, contraddistinto da tanto verde, da una natura rigogliosa e da un’antica fontana di pietra con abbeveratoio un tempo usato per le greggi. L’area è attrezzata e organizzata per i picnic con panche, tavoli e punti barbecue; presente anche un punto ristoro. Per info 0872918471.

Nei dintorni: è possibile fare una passeggiata adatta anche ai più piccoli, un interessante percorso ad anello partendo dal Rifugio di Fonte della Noce.

Taranta Peligna - Picnic

Le Acquevive, Taranta Peligna
Siamo ai piedi del caratteristico borgo di Taranta Peligna, attraversato dai giochi d’acqua del fiume Aventino, a pochissimi chilometri dalla sua sorgente sul versante orientale della Maiella, dove l’acqua sorgiva scaturisce direttamente dalla terra dando vita ad uno spettacolo unico.
Nel parco fluviale delle “Acque Vive” sono presenti un percorso fitness e un parco giochi, oltre un’ampia e attrezzata area picnic (usufruibile attraverso un ticket) con panche, tavoli e barbecue. Per info 34974569449

Nei dintorni: la Grotta del Cavallone, la grotta naturale (visitabile) più alta d’Europa, aperta al pubblico tutti i giorni fino al 13 settembre.

picnic Madonna dell'Altare

Eremo Celestiniano Madonna dell’Altare, Palena
Incastonato sulle pendici del Monte Porrara, siamo a Palena, a circa 1300 metri d’altezza, spicca l’Eremo della Madonna dell’Altare, testimone per secoli della vita ascetica di Papa Celestino V. L’Eremo sorge su una rupe che lo rende quasi inaccessibile e domina le distese boschive sottostanti. A meno di un chilometro un’area attrezzata per il picnic, con tavoli, panche e bracieri per il barbecue. Per info 3291570446.

Nei dintorni: l’Area Faunistica Orso (loc. Colle Veduta) dove sono presenti tre esemplari di orso bruno (Caterina, Iris e Margherita) e il Museo dell’Orso Marsicano.

Picnic Fara

Sorgenti del Verde, Fara San Martino
Situate nel cuore della Maiella orientale, le sorgenti del Fiume Verde, in località San Pietro, offrono uno scenario di grande suggestione. La sorprendente abbondanza di acque, il loro elevato grado di purezza e la ricca vegetazione, ne fanno un ambiente rilassante e gradevole.
Nell’area sono presenti due spazi attrezzati per il picnic con panche, tavoli e barbecue: quello nelle immediate vicinanze delle sorgenti (a pagamento con la possibilità di riservare un tavolo) e quello nei pressi della cascate (fruibile gratuitamente). Per info 3281916852

Nei dintorni: lo splendido borgo di Fara San Martino, rinomato in tutto il mondo come capitale della pasta e i ruderi del Monastero di San Martino in Valle.

Rio Verde - area picnic

Cascate del Rio Verde, Borrello
Le cascate del Verde, affluente del fiume Sangro, si trovano al confine tra il Molise e l’Abruzzo. Si tratta delle Cascate Naturali più alte d’Italia, vengono formate da un triplice salto di 200 metri.  Attraverso il percorso “Cascate del Verde”, si raggiunge una veduta panoramica da dove è possibile ammirare le cascate, mentre seguendo il percorso “Il vecchio mulino”, si accede all’area picnic, attrezzata con tavoli, panche e postazioni barbecue. Durante l’anno è necessario prenotare i tavoli, fa eccezione il giorno di ferragosto. Nelle immediate vicinanze è presente anche un punto ristoro. Per info 3401172367.

Nei dintorni: il vicino borgo Borrello e l’Abetina di Rosello, Riserva contraddistinta dalla presenza dell’abete bianco.

Monte Pallano

Monte Pallano, Tornareccio
Il Parco Archeologico Naturalistico del Monte Pallano (Tornareccio), è un importante sito archeologico di epoca italico-sabellica risalente ai secoli IV-V. Tra i diversi reperti presenti nella zona, le famose mura megalitiche costruite in età preromana dai Carricini, e i resti dell’antica città romana di Pallanum. Nel Parco è presente un’area attrezzata per il picnic e il barbecue e presso il vicino centro visita si possono richiedere i tavoli. Per info 3341541988 – 3286683066.

Nei dintorni: una visita al borgo di Tornareccio, famoso per il miele.

LeccetaRiserva Naturale Regionale Lecceta di Torino di Sangro
La Lecceta si estende per circa 180 ettari a sud della foce del fiume Sangro. Siamo a pochi passi dal mare, in uno scenario naturale unico, popolato di sola flora e fauna. Nella Riserva ci sono due percorsi fruibili per i visitatori, a piedi e in mountain bike: il percorso natura e il percorso escursionistico. Presente anche un’area picnic attrezzata con tavoli (fruibili gratuitamente e con possibilità di prenotazione), panche e fontanelle di acqua potabile. Per il barbecue ci sono tre diverse postazioni, utilizzabili solo su prenotazione (con almeno 24 ore di anticipo) e a pagamento (5 Euro/ora). Per Ferragosto è consigliata la prenotazione. Per info 3337971892 – 3397384228.

Nei dintorni: una visita al Cimitero Inglese di Torino di Sangro, dedicato ai caduti della seconda guerra mondiale, mentre per il mare, la spiaggia Costa Verde.

Lago Casoli

Il Lago Sant’Angelo, Casoli
Il suggestivo lago, circondato da un’ampia lecceta e dominato dalla torre di Prata (la cosiddetta Torretta), è incorniciato nel caratteristico scenario del versante orientale della Maiella. Il lago, anche se di origine artificiale, costituisce un importante habitat per la flora e la fauna locale. L’area, attrezzata con panche, tavolini e punti barbecue, si presta bene anche per i picnic.
E’ necessaria la prenotazione. Per info 0872981743.

Nei dintorni: una visita al borgo di Casoli, mentre in Contrada Forconi (Civitella Messer Raimondo) c’è la possibilità di praticare rafting sul fiume Aventino.

[Crediti | Immagini: Goffredo Bucco, Carmelita Cianci, Sangro Aventino Turismo, Francesca Pi Acca, Fabiano Lucente, Google Image]

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *