I percorsi dello spirito, il cammino di San Tommaso

A SAPERLO!

Carmelita CianciWritten by:

Views: 706

Cammino S.Tommaso

Abruzzo, terra di mare, montagna, arte, natura, ma anche di spirito. Ne è artefice la stessa conformazione morfologica del territorio con l’Appennino storicamente vocato all’esperienza eremitica.
Paesaggi isolati di struggente bellezza, dominati da una natura mistica e incontaminata, e poi il silenzio circostante, sono questi i luoghi prediletti dello spirito, della meditazione; ma le vie della contemplazione abruzzese non sono finite, la regione nel corso dei secoli è stata un importante snodo e passaggio obbligato tra i percorsi da nord a sud (Traiana – Frentana), da Santiago de Compostela alla Terra Santa e da est a ovest (Tiburtina – Valeria), da Roma alla Terra Santa. E’ proprio il passaggio dei pellegrini e dei crociati sulle vie romane e sugli antichi tratturi a tracciare il primo cammino abruzzese della rete europea dei Cammini d’Europa, che oggi rappresenta la naturale continuazione di quel percorso di fede e si lega anche alla scoperta di un territorio, di una cultura e delle sue tradizioni popolari.
Cammino san tommaso Il cammino di San Tommaso nasce dalla presenza in Abruzzo delle sacre spoglie dell’Apostolo Tommaso, custodite dal 1258 nella Cattedrale di Ortona. E’ proprio nella cittadina costiera che lo scorso febbraio, attraverso un’associazione culturale, è partito il progetto “da Tommaso a Pietro, in cammino” ispirato idealmente al cammino di Santiago de Compostela. Si tratta di un’iniziativa volta a promuovere un grande viaggio dalla Cattedrale di Ortona a Roma in Piazza San Pietro, per assistere all’Angelus del Papa. Lo spunto, storico e religioso, viene da Santa Brigida, protettrice d’Europa che 650 anni fa si recò da Roma a Ortona per visitare le spoglie di San Tommaso.

logo-san-tommaso Il simbolo dell’associazione è la campana perché ricalca esattamente il profilo dell’itinerario che attraversa l’Appennino da una costa all’altra. Proprio la campana sarà disegnata lungo le strade per indicare i sentieri da percorrere e i luoghi da visitare.

Il cammino partirà da Ortona il 26 maggio, avrà come riferimento la Tiburtina antica, attraversando Orsogna, Pretoro, Tocco da Casauria, Rocca di Mezzo, Pietrasecca, Subiaco, Lariano e l’Appia Antica fino a San Pietro. Farà tappa anche al Volto Santo, a San Camillo de Lellis e all’eremo di San Celestino.  Un itinerario a piedi lungo 320 km della durata di 14 giorni (circa 25 km al giorno) che coinvolgerà ben 25 comuni. L’arrivo in Piazza San Pietro è previsto per il 9 giugno.
Percorso Cammino S. Tommaso

Sarà possibile “viaggiare” anche in bici, a cavallo, in treno e in autobus. Chiunque voglia partecipare può scegliere il percorso e il mezzo più congeniale e intraprendere un’esperienza unica, in cui spiritualità e fede si intrecciano con la natura, i luoghi e le persone, incoraggiando un “cammino personale” di raccoglimento e riflessione.

Per ulteriori informazioni  www.ilcamminodisantommaso.wordpress.com

 

 

[Crediti: ilcamminodisantommaso.wordpress.com| Immagini: ilcamminodisantommaso.wordpress.com, comelalunadigiorno.blogspot.com ]

Iscriviti alla newsletter

One Response to " I percorsi dello spirito, il cammino di San Tommaso "

  1. Augusto Battistoni I2JJR HB9TZA scrive:

    Cerco da tempo informazioni sul Cammino di San Tommaso, giro da tempo per l’Abruzzo, bellissimo, per altri hobby (Castelli, borghi, parchi,abbazie); ed ho gia’ conosciuto Santiago, l’anno scorso il camino Portugues, che mi e’ piaciuto moltissimo. Non posso partire ora, ma vorrei essere a Roma il 9 Giugno ed in seguito a piedi farei l’inverso. Amiamo molto camminare nella natura, e seguiremo il vostro sito, anche per info e indicazioni logistiche. Grazie, e buen camino per stamane!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *